Maggiori Informazioni?

Vuoi maggiori Info? Compila il modulo qui sotto e sarai ricontattato dai responsabili che ti illustreranno, senza alcun impegno, le finalità, la filosofia e la gestione della Scuola Portieri. Se vuoi un contatto immediato puoi cliccare il pulsante verde in basso a sinistra e chattare in tempo reale via whatsapp adesso!

More Info?

Do you need more info? Please fill out the form below and you will be contacted by the managers who will explain, without any commitment, the aims, philosophy and management of the School. If you want an immediate contact you can click the green button at the bottom left and chat in real time via whatsapp now!

Be smart Be Passione Portiere

Invia una mail – Send us an Email

Quale scuola ti è più comoda?
Polo Roma Nord c/o Circolo Le Palme (Alda Roma)Polo Roma Sud c/o Circolo Sport City

Permetto all'Associazione "Passione Portiere" l'uso dei dati inseriti da me in questo form.

La nostra scuola ha come obiettivo l’addestramento specifico del giovane portiere. Formiamo i numeri 1 attraverso allenamenti mirati, mediante una programmazione tecnica dettagliata, con lo scopo di impartire loro le conoscenze tecniche specifiche del ruolo.
La progressione didattica, alla base della nostra scuola, permetterà ai portieri di apprendere e consolidare le basi tecniche e migliorare le gestualità più complesse.
Il nostro credo è quello di trasmettere ai ragazzi il maggior numero di conoscenze tecniche possibili, rafforzare le loro abilità motorie facendo aumentare la propria autostima.

“Saper scegliere, aiuta a saper agire”

Il portiere è un ruolo complesso ed articolato, tanto bello quanto difficile. Avere un bagaglio tecnico ampio, di conoscenze specifiche, nonché capacità di adattamento alle situazioni di gioco, aiuterà il numero 1 a gestire al meglio i propri compiti e a risolvere le situazioni di partita che gli si presenteranno davanti.
L’obiettivo del nostro staff, composto da allenatori dei portieri professionisti, sarà quello di aiutare e sostenere i portieri nel loro percorso. L’allenamento tecnico settimanale con Passione Portiere sarà di supporto e completamento a quello che i portieri faranno con le società di appartenenza. Le nostre idee non andranno ad inficiare quelle dell’allenatore dei portieri societario, ma cercheremo solamente di aumentare le conoscenze dei portieri che vi parteciperanno con allenamenti specifici volti al miglioramento e consolidamento tecnico.

“Prima di diventare portieri di spessore, bisogna essere atleti coordinati”

Crediamo fortemente che nell’età evolutiva, l’aspetto coordinativo è di fondamentale importanza. Ciò comporta che durante la stagione, i nostri portieri verranno allenati sulle capacità coordinative specifiche: equilibrio, ritmo, reazione, adattamento, orientamento spazio-tempo, combinazione arti, differenziazione. Elementi determinanti la formazione del giovane numero 1. Ogni allenamento verrà strutturato in questo modo, salvo in alcuni casi dove andremo a modificare la seduta tipo in base alle esigenze climatiche o di altro genere.

Seduta tipo – 1 ora e 30 minuti

  • – Attivazione di gruppo – es: mobilità, destrezza, gioco multisportivo, gioco podalico.
  • – 2 esercitazioni coordinative.
  • – 2 esercitazioni tecniche analitiche con varianti.
  • – Esercitazione situazionale.

Ogni seduta avrà un obiettivo tecnico specifico. Ma nel complesso l’allenamento risulterà globale, andando a toccare molti aspetti tecnici del ruolo.
Non solo tecnica e coordinazione, il nostro aiuto sarà anche relativo all’atteggiamento che il portiere dovrà avere in partita. Parleremo di carattere e personalità, quindi di come saper comunicare e gestire la difesa, tutti elementi che completano il portiere e che sono necessari per la sua crescita.
Particolare attenzione verrà posta al gioco con i piedi. Nella seduta tipo ci sarà sempre un momento in cui i portieri verranno chiamati al gioco podalico. Nell’attivazione, nella stazione coordinativa, oppure come obiettivo tecnico di seduta.

Oggi è necessario avere ottime conoscenze del gioco, interagire con il gruppo squadra e farsi trovare pronti e propositivi nei vari momenti di partita. Saper controllare e gestire un retropassaggio, impostare l’azione, andare a sostegno del reparto difensivo, leggere la situazione di gara e trovare nel minor tempo possibile la soluzione adatta.

“Bisogna dare ai ragazzi la possibilità di scegliere cosa fare e come farlo”

Cercheremo di essere per i portieri un punto di riferimento. Avremo con loro un confronto costante, parleremo delle partite e di come si possono affrontare momenti di difficoltà.
Di certo non diventeranno tutti portieri professionisti, e per dirla tutta non è neanche il nostro obiettivo…
Vige nella nostra scuola la regola delle tre C: CONFRONTO, CRESCITA, CONDIVISIONE.
Questo basta per apprendere, per migliorare e per divertirsi.